top of page

I trend dell'Influencer Marketing

Aggiornamento: 22 giu 2023


scopri i trend dell'Influencer Marketing



Negli ultimi anni, l’influencer marketing è diventato sempre di più uno strumento essenziale nella strategia di comunicazione digitale dei brand. Si tratta di uno strumento che permette di raggiungere il proprio target di riferimento in modo unico e autentico.

Molti pensavano che l’influencer marketing fosse semplicemente una tendenza, ma oggi può essere considerato una vera e propria leva di marketing per le aziende.

L’influencer marketing ha trasformato il modo in cui i brand interagiscono con i propri clienti e i potenziali nuovi utenti, creando un autentico rapporto umano, attraverso l’instaurazione di un dialogo tra persone.


Quali sono i trend dell’influencer marketing?

1) Sicuramente una maggiore trasparenza, sia da parte delle aziende che da parte degli influencer, nell'utilizzo degli hashtag #sponsored e #adv, individua una collaborazione veritiera.


2) Si sta affermando la Creator economy, ovvero la possibilità per i creator di monetizzare all’interno delle piattaforme stesse. Quasi tutti i social si stanno evolvendo, permettono agli influencer di guadagnare con le proprie attività: Instagram, per esempio, sta sperimentando gli abbonamenti per dare la possibilità agli utenti di accedere a contenuti speciali ed esclusivi realizzati dal proprio influencer.


In quanti saranno d’accordo a pagare contenuti che fino ad ora erano gratuiti?

In realtà, è sorprendente come i dati testimonino che le aziende siano disposte a stabilire budget sempre più alti per l'influencer marketing, a testimonianza del fatto che la concezione di fare business sul web si sta affermando sempre di più nella mente degli imprenditori digitali. (fonte: Osservatorio nazionale di influencer marketing report 2021). Inoltre, l’esistenza di software avanzati basati sull’IA ha facilitato notevolmente la gestione delle campagne di influencer marketing, dalla fase di match tra brand e influencer, fino all’analisi dell’efficacia dei risultati delle campagne. Gli strumenti a disposizione sono sempre più all’avanguardia e puntano sull’ Influencer Marketing Automation, ovvero la gestione automatica e totale delle campagne di influencer marketing.


3) Per i marketing manager più aggiornati, il Metaverso è un altro trend a cui si dovrebbe prestare particolarmente attenzione. Esso permette una connessione più profonda con gli utenti e tassi di engagement più elevati, raggiungibili grazie ai recenti influencer virtuali, veri e propri avatar creati tramite la tecnologia CGI (Computer-Generated Imagery), che riproducono in tutto e per tutto i tratti somatici di personaggi realistici con personalità e impegni quotidiani. Alcuni dei loro nomi? @Lil Miquela, @blawko22, @Shudugram.

4) Un’altra tendenza interessante è quello degli NFT (Non-Fungible Token): ovvero “dei certificati che attestano l'autenticità, l'unicità e la proprietà di un oggetto digitale (come per esempio un'immagine, un video, una canzone o anche un tweet). I token non fungibili vengono registrati in una blockchain e non possono essere scambiati tra loro né copiati.” (fonte:https://www.insidemarketing.it/glossario/definizione/nft/). Gli NFT delle opere d’arte rappresentano una nuova forma di reddito e anche un modo per rafforzare il rapporto con la propria community.


Gli influencer riempiono uno spazio importante sul web, colmano il divario tra le persone famose e i followers, ecco perché tanti brand stanno destinando sempre più budget alla realizzazione di campagne di influencer marketing. Gli influencer rendono credibile un prodotto o servizio, poiché sono considerati come persone altamente informate su un determinato argomento, oltre al fatto che sono percepiti come persone vicine di cui fidarsi. Non dimentichiamo comunque che l’obiettivo delle aziende coinvolgendo gli influencer, non è solo la fidelizzazione o la brand awareness, ma anche l’aumento delle vendite.


Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page