top of page

Coinvolgere gli studenti in campagne di Influencer Marketing


Nell’ultimo Webinar, tenuto il 6 luglio, abbiamo approfondito insieme ad alcuni esperti del settore Education l’impatto che l’Influencer Marketing ha in questo ambito e quali sono le modalità migliori per utilizzarlo per promuovere il settore dell’educazione che coinvolge scuole, atenei e corsi di formazione.


Il Webinar ha avuto come ospiti Esther Valzano, Social Media Manager dell’università Statale di Milano e Alessandro Colleoni, Tools & Content Management Del Politecnico di Milano.


Durante il Webinar si sono approfonditi argomenti relativi all’utilizzo e alla scelta delle piattaforme social, l’importanza dell’utilizzo del tono corretto per comunicare e delle tematiche da condividere, con l’obiettivo di alimentare una comunicazione tra pari e bilaterale, per fare in modo che anche il settore Education possa beneficiare dell’Influencer Marketing.




Continua a leggere l'articolo 👇🏻


Ma vediamo nel dettaglio quali possono essere i benefici che si possono raggiungere sviluppando una comunicazione social che includa l’influencer marketing:


SVILUPPARE UNA COMUNICAZIONE PERSONALE


Influencer-marketing-settore-education

I social permettono di raggruppare all’interno delle diverse piattaforme gruppi specifici di persone che condividono interessi comuni.

Grazie a questo importantissimo fattore è possibile creare una comunicazione fatta su misura per un determinato pubblico raggiungendo in modo più veloce ed efficace gli obiettivi di comunicazione.



All’interno del settore Education, nello specifico, si possono fare comunicazioni mirate ad alcuni gruppi di studenti, come per esempio coloro che studiano all’estero, gli ex o futuri studenti, in modo che le informazioni siano più specifiche e comprensibili al pubblico che si vuole ingaggiare.


ENTRARE FACILMENTE IN CONTATTO


All’interno dei social gli utenti entrano in contatto tra loro in modo più immediato utilizzando per esempio i commenti, le chat e messaggi diretti. In questo modo si sviluppa una comunicazione diretta e bilaterale, in cui il pubblico entra in contatto con l’istituzione e viceversa, utilizzando un tono più ingaggiante e mirato.


VIVERE UNA REALTA' ATTRAVERSO I SOCIAL


Uno degli aspetti fondamentali che la comunicazione sui social permette è la capacità di raccontare attraverso le persone, la realtà. Nel settore dell’Education può essere utilizzata, attraverso gli studenti, per raccontare la realtà dell’indirizzo di studi che stanno frequentando o che hanno concluso; così facendo è possibile mostrare una narrazione più vera e vicina al pubblico, che sarà maggiormente interessato e più facilmente coinvolto.


UNIRE ISTITUZIONI E STUDENTI


Per la realizzazione dei contenuti gli istituti puntano molto sugli studenti, perchè rappresentano il centro della comunità educativa. Per questo motivo, grazie all'utilizzo dei social, possono nascere numerose opportunità per unire le istituzioni ai propri studenti, non solo dal punto di vista disciplinare, dando la possibilità di scambiare informazioni e feedback in modo più semplice ed efficace.


AUMENTARE LA NOTORIETA'


All'interno del mondo educativo il passaparola è molto importante, le esperienze che gli alunni ed ex-alunni raccontano sono importanti fonti di informazioni per capire la realtà del percorso scolastico che vivono. Grazie ai social il passaparola oltre ad essere più veloce può diventare maggiormente efficiente ed aumentare la notorietà di un ateneo, istituto o percorso formativo.


UN NUOVO MODO DI COMUNICARE


PopulaRise

PopulaRise ha sviluppato un nuovo modo di comunicare le campagne pubblicitarie attraverso le storie di utenti comuni e clienti dei brand.

Un nuovo canale pubblicitario inclusivo che sfrutta la forza del passaparola e delle micro-community.


Se pensi che il sistema di PopulaRise faccia al caso della tua azienda, contattaci!


bottom of page